Anche in Val di Fiemme “Abbiamo riso per una cosa seria”

Nei due giorni del primo finesettimana di maggio i paesi di Carano, Daiano, Varena, Cavalese, Masi, Molina di Fiemme e Castello di Fiemme hanno aderito alla campagna dell’ACCRI: “Abbiamo riso per una cosa seria”, offrendo davanti alle chiese, dopo la messa prefestiva e domenicale, un chilo di riso con offerta minima di 5.00 €. Il ricavato è stato di 1.680 euro.

Maggiori informazioni su www.abbiamorisoperunacosaseria.it